cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Cinema

Slitta a fine 2017 l'uscita di 'Star Wars: Episodio VIII'

21 gennaio 2016 | 09.36
LETTURA: 3 minuti

alternate text

L'uscita del prossimo film della saga di 'Star Wars' slitterà alla fine del 2017. Lo ha annunciato la Disney. 'Star Wars: Episodio VIII' doveva arrivare nelle sale nel maggio del 2017 ma uscirà invece neld icemebre successivo. Il nuovo capitolo seguirà 'Il risveglio della forza', che è ancora nelle sale ed è diventato il film con i più alti incassi nella storia degli Stati Uniti. A cinque settimane dalla sua uscita, l'Episodio VII ha totalizzato 861 milioni di dollari al botteghino negli Usa e 1 miliardo e 88 milioni al livello globale.

La Disney non ha spiegato i motivi per cui si è scelto di ritardare l'uscita ma ci sono rumors insistenti sul fatto che i tempi di preproduzione si sarebbero allungati perché si sarebbe resa necessaria una riscrittura della sceneggiatura. La produzione dovrebbe comunque prendere il via il mese prossimo nei Pinewood Studios, vicino Londra.

La nuova data di uscita potrebbe far scontrare però il nuovo 'Star Wars' con un altro sequel di un campione d'incassi a lungo atteso, 'Avatar 2', la cui uscita è programmata appunto per il Natale 2017. Ma è possibile che per evitare la sovrapposizione l'uscita di 'Episodio VIII' verrà ulteriormente ritardata. Nonostante la brutta notizia sul rinvio, i fan di 'Star Wars' potranno consolarsi con lo spin-off 'Rogue One', che uscirà a dicembre 2016.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza