cerca CERCA
Mercoledì 29 Giugno 2022
Aggiornato: 21:02
Temi caldi

Smog, domani a Milano scattano limiti a circolazione

23 ottobre 2017 | 18.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Scatteranno domani a Milano i divieti alla circolazione previsti dopo dodici giorni consecutivi di superamenti dei livelli minimi di pm10 previsti per legge visto che, nonostante il clima più favorevole alla loro dispersione, i valori restano alti. La media dei livelli delle micro polveri Pm10, registrata in provincia di Milano dal sito di Arpa Lombardia nella giornata di ieri, si attesta a 80.1 microgrammi per metro cubo.

Si tratta del livello 2 delle misure temporanee per il blocco delle auto più inquinanti: le misure resteranno attive fino a quando non saranno certificati per due giorni consecutivi valori sotto i 50 microgrammi delle polveri sottili. Questo è quello che prevede l’accordo di programma del bacino padano adottato dalla Regione Lombardia con Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna e il Ministero dell’Ambiente.

Le nuove misure stabiliscono che dal lunedì alla domenica compresa, dalle 8.30 alle 18.30, è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone e alimentati a gasolio fino alla classe 4 (inclusa), così anche per i veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa. C'è invece il divieto dalle 8.30 alle 12.30 per i veicoli trasporto Euro 4 diesel. E' poi vietato utilizzare sistemi di riscaldamento a legna che abbiano prestazioni sotto le 4 stelle, accendere falò, barbecue, fuochi d’artificio ed è obbligatorio ridurre di un grado centigrado la temperatura all’interno delle abitazioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza