cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:37
Temi caldi

Comunicato stampa

SNAI – MotoGp, Germania: Kaiser Marquez. Il decimo trionfo al Sachsenring è a 1,50

04 luglio 2019 | 13.03
LETTURA: 2 minuti

Il pilota della Honda ha vinto ininterrottamente le ultime nove edizioni del Gp tedesco e corre da favorito per la prossima – Rossi a caccia di riscatto dopo tre “zero” in classifica: è a 15

Milano 4 luglio 2019 - Il circuito del Sachsenring, dove domenica si correrà la nona tappa del mondiale di MotoGp, è il suo terreno di caccia preferito. Marc Marquez, considerando tutte le categorie del Motomondiale, ha vinto ininterrottamente il Gp di Germania dal 2009. Il pilota della Honda, in vetta alla classifica, può piazzare facilmente un altro scatto mondiale secondo gli analisti SNAI, che danno il suo decimo centro di fila a 1,50 appena. La prima insidia per il pilota della Honda (che, considerando anche i successi di Pedrosa in MotoGp ha sempre vinto in Germania dal 2010) è Maverick Viñales, rilanciato dal trionfo di Assen e dato a 7,50, assieme ad Andrea Dovizioso.

Rossi, quota da crisi - Punta invece al riscatto Valentino Rossi, reduce da tre ritiri consecutivi. Il Dottore (ultimo pilota non Honda a vincere al Sachsenring, nel lontano 2009) paga il periodo no e viene proposto a 15. Davanti a lui Fabio Quartararo, l'incredibile rookie della Petronas che ha centrato due pole e due podi consecutivi negli ultimi due Gp: per il francese un'altra partenza davanti a tutti vale 3,50, il primo trionfo nella categoria regina è dato invece a 10.

Moto3, chance Dalla Porta e Arbolino - Dopo l'ulteriore allungo in classifica (ad Assen ha dato altri sette punti a Dovizioso, portandosi a +44 in classifica) Marquez ha praticamente il suo ottavo mondiale in tasca, dato a 1,05. Per Dovi la quota è salita fino a 10. Molto più combattuta la situazione nelle altre due categorie: in Moto2, il nuovo leader Thomas Luthi è dato a 3,25, contro il 2,00 di Alex Marquez e il 3,75 di Lorenzo Baldassarri. In Moto3 c'è addirittura una coppia di favoriti ex aequo: Aron Canet e Lorenzo Dalla Porta, separati di appena sette lunghezze sono a 2,50, ma nella lotta si è inserito anche Tony Arbolino, che, dopo il suo secondo successo stagionale in Olanda, viaggia ora a 5,50.

Ufficio stampa Snaitech SpA

Cell. +39.348.4963434 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza