Cerca

Def: Confartigianato Torino, Camere Commercio riformate non cancellate

ECONOMIA

''Le Camere di Commercio devono sicuramente essere ripensare e riformate, ma non cancellate''. Cosi', in una nota,il presidente di Confartigianato Torino, Dino De Santis che aggiunge: ''come artigiani guardiamo con favore a tutti i provvedimenti rivolti a ridurre i costi della politica, a rendere più snella ed efficiente la pubblica amministrazione e a sfrondare i troppi 'rami secchi' che bloccano il sistema Italia. Ma è bene procedere con buon senso, senza farsi prendere la mano dal sacro fuoco della rottamazione a tutti i costi''


''Le Camere di Commercio sono da sempre per le nostre imprese un importante punti di riferimento senza il quale molti progetti non avrebbero mai potuto essere avviati e costituiscono, inoltre, uno strumento importante ed essenziale che in questi anni ha sempre accompagnato e sostenuto le imprese italiane - conclude - la loro eliminazione sarebbe un grave errore: le funzioni che le Camere svolgono attualmente verrebbero infatti disperse tra numerosi enti, con il rischio di accumulare ulteriori inefficienze e complessità burocratiche''.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.