Cerca

Banche: Mef, Governo non prevede nessuna tassa su uso contanti

ECONOMIA

"Il Governo non prevede nessuna tassa sull'uso dei contanti". E' quanto sottolineano all'Adnkronos fonti del ministero dell'Economia e delle Finanze. Alcune indiscrezioni sostenevano che il Governo aveva allo studio, per stimolare l’addio al contante, un’imposta di bollo proporzionale su ricevute e quietanze rilasciate da banche e poste per i versamenti in contanti giornalieri sopra i 200 euro.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.