Cerca

Grecia-Ue, su obiettivo bilancio parti vicine ad accordo

ECONOMIA
Grecia-Ue, su obiettivo bilancio parti vicine ad accordo

Alexis Tsipras e Jean-Claude Juncker (Foto Infophoto)

Continuano le trattative fra governo greco e istituzioni creditrici sull'obiettivo del surplus primario di bilancio per il 2015 di Atene, ma le parti "sono vicine" a un compromesso. E' quanto si apprende da fonti del governo greco a margine del vertice Ue-America Latina in corso a Bruxelles. La parte greca sarebbe disponibile a fare concessioni, con una posizione "più morbida" rispetto a quella dei giorni scorsi.


I creditori avevano proposto un target di avanzo primario dell'1% per quest'anno e la Grecia aveva fissato un obiettivo inferiore, anche se "nessun numero è blindato". Ora le posizioni potrebbero convergere e le discussioni "continuano", sottolinea la fonte.

Come compensazione la Grecia potrebbe chiedere di utilizzare i fondi dell'Esm, il Fondo salva-Stati europeo, per ripagare i 6,7 miliardi di euro di obbligazioni detenute dalla Bce in scadenza a luglio e agosto.

Intanto sii terrà dopo la cena del vertice Ue-America latina in corso a Bruxelles la riunione ristretta sulla Grecia. All'incontro partecipano la cancelliera tedesca, Angela Merkel, il presidente francese, Francois Hollande, e il premier greco, Alexis Tsipras. L'obiettivo è cercare di sbloccare le trattative fra il governo greco e le istituzioni creditrici sul piano di riforme di Atene.

L'Unione europea non è soddisfatta delle ultime proposte del governo greco sul piano di riforme. Stamattina il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, "ha informato il governo greco che le ultime proposte non riflettono i progressi fatti nei colloqui fra il presidente Juncker e il premier Tsipras", ha detto il portavoce del presidente della Commissione Ue. Il portavoce ha sottolineato che "i lavori tecnici continuano per cercare di superare le differenze e trovare un accordo soddisfacente per tutti i 19 membri dell'area euro. La palla è nel campo del governo greco per la spinta finale che segua i progressi fatti nelle discussioni fra Juncker e Tsipras".

Incontro Junker-Tsipras - Intanto c'è stato un incontro fra il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e il premier greco, Alexis Tsipras, a margine del vertice fra la Ue e i Paesi dell'America latina. Secondo quanto riferisce una fonte, si è trattato di un incontro "amichevole", nel corso del quale Juncker e Tsipras hanno riaffermato l'intenzione di "continuare a lavorare insieme" per arrivare a un accordo sul piano di riforme della Grecia. Domani è previsto un nuovo incontro.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.