Cerca

Volkswagen, azionisti sul piede di guerra: in arrivo causa per 40 miliardi

ECONOMIA
Volkswagen, azionisti sul piede di guerra: in arrivo causa per 40 miliardi

(Afp)

Una nuova bufera si sta per abbattere sulla Volkswagen dopo lo scandalo dei motori diesel taroccati. I grandi azionisti si appresterebbero infatti a citare in giudizio la società per 40 miliardi di euro a causa del crollo del titolo pari a 25 miliardi.


Secondo quanto riferisce il 'Sunday Telegraph', il gruppo Bentham (specializzato nel finanziare i costi delle grandi e lunghe vertenze legali) avrebbe ingaggiato il famoso avvocato Quinn Emanuel e "starebbero contattando i grandi azionisti di Volkswagen, che includono i fondi sovrani del Qatar e della Norvegia, per chiedere loro di unirsi alla richiesta" di risarcimento. Quella che si profila è un'enorme class action.

Intanto proseguono le perquisizioni. Tre giorni fa i finanzieri del nucleo di Polizia Tributaria di Verona e Bologna si sono recati nella sede della Volkswagen a Verona.

E venerdì perquisizioni hanno interessato anche la sede di Volkswagen France situata a Villers-Cotterets. La polizia ha sequestrato alcuni computer. L'operazione è stata rivelata stamani dal 'Journal du Dimanche' e successivamente confermata da una portavoce della casa tedesca e dalla procura francese.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.