Cerca

Canone Rai, le domande non finiscono mai

ECONOMIA
Canone Rai, le domande non finiscono mai

Se n'è parlato e scritto tanto eppure eppure l'argomento canone Rai in bolletta continua a tenere banco negli interessi degli utenti. Ne sono la riprova le domande che continuano ad arrivare allo sportello social dell'Agenzia delle Entrate.


Ultime in ordine di tempo quelle relative alle utenze. C'è chi chiede ad esempio se una volta cambiata impresa elettrica occorre comunicare qualcosa ai fini dell’addebito delle rate di canone successive. "No, non occorre fare nulla - si legge sulla pagina Facebook dell'Agenzia delle Entrate - Le rate saranno addebitate dalle due imprese elettriche, ciascuna secondo i periodi di relativa competenza".

Se è stata attivata una nuova utenza elettrica, il canone verrà "addebitato dal mese di attivazione della fornitura. L’addebito avverrà nella prima fattura elettrica utile, dove saranno addebitate le rate già scadute". Per conoscere l’importo, che varia in funzione del mese, l'Agenzia delle Entrate invita a consultare la tabella n.4 della Circolare esplicativa, al link http://goo.gl/bM3sMq.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.