Home . Soldi . Economia . Chili la più amata dalle major, Sony acquista il 5% per 3 milioni

Chili la più amata dalle major, Sony acquista il 5% per 3 milioni

ECONOMIA
Chili la più amata dalle major, Sony acquista il 5% per 3 milioni

Sony acquista il 5% di Chili, la piattaforma per i video on demand con base a Milano. Secondo quanto apprende l'Adnkronos, il valore della transazione è di tre milioni di euro. Sony è la terza major Usa a fare ingresso nella piattaforma italiana dopo Warner Bros e Paramount Pictures/Viacom.


L'ingresso di Sony nella piattaforma che distribuisce in streaming film e serie tv conferma l'interesse delle major d'oltreoceano per un modello europeo (Chili è presente anche in Gran Bretagna, Polonia, Germania e Austria) che fa leva su un mercato ritenuto ad alto potenziale. Quello cioè del prodotto audiovisivo uscito sul grande schermo relativamente da poco: mediamente un film uscito al cinema a settembre è disponibile su Chili a dicembre. E a un prezzo di poco piu' di 3 euro si puo' acquistare.

L'arrivo di Netflix in Europa non diminuisce quindi secondo gli osservatori le potenzialità della piattaforma che si ritiene complementare al gigante del video on demand Usa: Netflix produce contenuti anche di alto livello ma i film che offre sono piu' datati e occorre sottoscrivere un abbonamento (peraltro a prezzi molto contenuti). Tvod (transaction video on demand, la pay per view) e svod (Subscription video on demand, tramite un canone fisso) valgono insieme secondo gli ultimi dati circa 36 mln ma la pirateria video è stimata intorno ai 600: in altre parole gli esperti attribuiscono un altissimo potenziale di crescita al settore dove Chili, che prima di diventare candidato sindaco a Milano era presieduta da Stefano Parisi, è per ora l'unico soggetto italiano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.
TAG: chili, tv, film, usa