Cerca

Pensioni, Poletti: "Nessun rischio di una nuova riforma"

ECONOMIA
Pensioni, Poletti: Nessun rischio di una nuova riforma

"Non c'è nessun pericolo di ulteriori interventi sulla riforma delle pensioni, sia in questa fase che in prospettiva". Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel corso dell'audizione davanti alla commissione del Senato rassicura sulla sostenibilità dell'impianto di riforma varato lo scorso anno. "Nessuna richiesta in questo senso è arrivata dalla commissione Ue ed escludo ogni possibilità di intervento. C'è invece la volontà di continuare il dialogo con i sindacati". "Non c'è nessuna richiesta dalla Ue né alcuna volontà da parte del governo" di mettere mano a nuovi interventi sul fronte pensionistico, ribadisce ancora Poletti, che invece conferma "l'impegno ad andare avanti nel dialogo con i sindacati". Molti i temi da discutere, spiega, sopratutto relativamente ai giovani, le cui carriere lavorative sono discontinue a fronte di un ingresso tardivo nel mercato del lavoro, ma anche di entità dell'assegno pensionistico e di lotta alla povertà.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.