BPER punta su intelligenza artificiale con assistente virtuale 'Dotti'

ECONOMIA
BPER punta su intelligenza artificiale con assistente virtuale 'Dotti'

Un assistente virtuale accessibile via Facebook e disponibile 7 giorni alla settimana, 24 ore su 24. E' Dotti, il nuovo strumento lanciato da Bper che conferma così la forte attenzione al tema dell'intelligenza artificiale. Una evoluzione che si preannuncia cruciale anche per il settore bancario: infatti, secondo le stime di Gartner, società leader mondiale nel campo dell’information technology, il 70% delle imprese adotterà entro il 2021 assistenti personali virtuali e chatbot.


Proprio grazie all'intelligenza artificiale, spiega Bper in una nota, "Dotti è in grado di conversare con le persone in modo naturale offrendo informazioni sui prodotti e assistenza di primo livello ai clienti. Con un tono di voce chiaro e preciso, l’aiutante virtuale è al momento in grado di rispondere a domande su conti correnti, carte di pagamento, servizi digitali, prestiti e mutui, pagamenti digitali, contatti e filiali".

Dotti combina le ultime tecnologie di intelligenza artificiale con il linguaggio naturale ed è in grado di adattare l’interazione con le persone, clienti e non, in base all’evoluzione della conversazione. La capacità di comprensione dell’assistente virtuale aumenta infatti a ogni interazione e sarà ulteriormente affinata nei prossimi mesi.

Si tratta, sottolinea Bper, di "una innovazione che si colloca all’interno di un progetto più ampio di conversional banking, che parte dal posizionamento della Banca e dalla volontà di essere aperta al dialogo. Un’apertura ben rappresentata anche dai due punti simbolo del brand".

Commentando il varo dell'assistente virtuale Sabrina Bianchi, responsabile dell’ufficio Brand & Marketing Communication di BPER Banca, sottolinea come con questo strumento "vogliamo essere ancora più vicini ai nostri clienti, per questo puntiamo su tecnologie come l’intelligenza artificiale. Con l’introduzione di Dotti sui canali digitali riusciremo a dare ai nostri clienti risposte precise e in tempo reale in qualsiasi momento della giornata. L’intelligenza artificiale in BPER Banca non ha però la pretesa di sostituire l’uomo, anzi. Per approfondimenti o assistenza più dettagliata sarà proprio Dotti a mettere in contatto le persone con uno dei nostri specialisti, che gestirà il caso personalmente”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.