Salve le Terme Luigiane, la soddisfazione di Federterme

ECONOMIA
Salve le Terme Luigiane, la soddisfazione di Federterme

Immagine di repertorio (Fotogramma)

“E’ per noi una grande soddisfazione aver potuto contribuire al salvataggio di un’azienda storica nel panorama del termalismo italiano quali sono le Terme Luigiane". Così il presidente di Federterme/Confindustria, Costanzo Jannotti Pecci, ha commentato la notizia della firma presso la Prefettura di Cosenza del verbale d’incontro che consente alla Sateca Spa di proseguire l’attività per un biennio nelle more dello svolgimento delle procedure di trasformazione della concessione mineraria che la legge regionale aveva posto in carico ai Comuni.


“Un doveroso ringraziamento - ha proseguito il presidente Jannotti Pecci - va al Prefetto di Cosenza, Paola Galeone, che è riuscita a mettere tutti gli interlocutori intorno a un tavolo e, con rara sagacia, ha saputo far sì che le parti potessero riattivare un percorso interrotto, prevedendo tempistiche e adempimenti stringenti”.

Tutto questo per salvaguardare la continuità aziendale e la serenità delle 250 famiglie dei lavoratori delle terme. Federterme/Confindustria proseguirà ad affiancare la sua storica associata nel monitoraggio dell’iter per far sì che alla scadenza del termine previsto si possa utilmente pervenire a una stabilizzazione del suo assetto autorizzatorio e organizzativo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.