A Milano 'Lease2019', il salone del leasing

ECONOMIA
A Milano 'Lease2019', il salone del leasing

Al via a Milano 'Lease2019', la seconda edizione del salone del leasing e del noleggio. Una due giorni che vede il mondo del leasing e del noleggio a lungo termine nuovamente a confronto a Milano. Il Salone è promosso da Assilea - Associazione Italiana leasing e organizzato da Newton, con il patrocinio di Ance Lombardia, Andaf, Anie, Assoesco, Ifel, Oam.


L’edizione 2019 è incentrata sull’economia del futuro quale orizzonte per le sfide del leasing e del renting, cui sono dedicati 7 tavole rotonde e 6 focus tematici, fra cui Internet of things, Intelligenza artificiale, Fintech, Blockchain. Information technology, E-mobility e transizione energetica.

Presenti 29 espositori, 10 start up e la Business School del Sole24Ore che, con la collaborazione di Assilea, e la partecipazione di Osservatori.net digital innovation del Politecnico di Milano, mette a disposizione spazi e sevizi per l’orientamento ai giovani interessati al settore, per trovare consulenza, consigli, informazioni e presentare la propria candidatura.

“La storia ci ha insegnato che la tecnologia non può essere fermata e i prossimi 10-15 anni saranno anni di grandi cambiamenti, come mai prima nella storia dell’uomo”, ha spiegato Maurizio Giglioli, vice presidente di Assilea, aprendo i lavori. “Auto senza conducente, case autosufficienti, processori neuromorfici in grado di imitare i processi cognitivi del cervello, ampio ricorso alla robotica, cambieranno i beni, la loro percezione di valore e le modalità di utilizzo. Per questo, la seconda edizione del Salone del Leasing e del Noleggio guarda al futuro, si interroga sulla rivoluzione tecnologica, l’evoluzione socio economica, il mutamento nella fruizione dei beni, in definitiva, del Lease di domani”.

“La prima giornata del Salone del leasing e del noleggio è dedicata all’Internet of things, cui seguirà un approfondimento sull’adozione delle innovazioni tecnologiche da parte di società di leasing, renting e professionisti, alla realizzazione di una piattaforma Blockchain per il leasing”, sottolinea il Direttore Generale di Assilea, Luigi Macchiola. “Per la parte dedicata al mercato, ci occuperemo, di Information and Communications Technology per le strategie dei Vendor e della rete, di Pay-per-use e sistema produttivo, di mobilità elettrica, di transizione energetica e di implementazione del Registro telematico della Nautica da diporto".

“Lease2019 si consolida l’evento di riferimento per il settore e per tutti coloro che a vario titolo si occupano di leasing e di noleggio”, ha commentato Andrea Beretta, Partner di Newton. “Un format che si rinnova dopo il successo dello scorso anno, in cui tutti gli interlocutori del mercato, imprese, intermediari, beneficiari, fornitori, prospect, privati e consulenti, potranno approfondire tutte le tematiche legate al loro business”.

“L’Exhibition Area che ospita gli stand dei partner produttori di beni e servizi accessori e offre una grande occasione di networking per analizzare il mercato, i trend e le tendenze”, sottolinea Piero Pavanini, Partner di Newton. “Quest’anno si arricchisce di un’area dedicata alla formazione, Lease & Rent Job Information Point. Un’area dove alcuni specialisti, rappresentanti di Assilea e di importanti società di leasing, offrono informazioni e consulenza per conoscere, approfondire, esplorare il mondo del leasing e del noleggio".

Gli incaricati di Assilea sono a disposizione per ritirare i Cv dei candidati che saranno veicolati alle principali organizzazioni del settore. Il peso del lease sugli investimenti è cresciuto dal 12,6% al 16,3% nel quinquennio 2012-2018 e oggi rappresenta l’1,7% del Pil. Sono effettuati in lease oltre il 20% delle immatricolazioni di autovetture e più del 10% degli investimenti in tutti i beni strumentali, con una penetrazione che arriva al 70% negli investimenti incentivati dalla Nuova Sabatini e Tecno Sabatini. In particolare per quanto riguarda le imprese innovative aderenti al Piano Impresa 4.0, il 70% dei finanziamenti è andato al Nord, ma il Sud è in crescita, con un +3,2% nel 2017 e un +15% nel 2018.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.