Cerca

Fideuram-Ispb: "Ricchezza si polarizza, nuovi spazi di crescita"

ECONOMIA
Fideuram-Ispb: Ricchezza si polarizza, nuovi spazi di crescita

(Fotogramma)

"In Italia si sta assistendo, così come successo in tanti altri Paesi, a una polarizzazione della ricchezza. Il che significa che si creeranno nei prossimi anni e mesi probabilmente nuovi spazi di crescita, con sempre più clientela con delle esigenze sofisticate. Quindi direi che le prospettive non possono che essere ottime". Mario Bombacigno, responsabile del private wealth management di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking si dice ottimista sulla crescita del segmento Private e High Net Worth, quello composto dalla clientela con grandi patrimoni. Una crescita sostenuta dai dati.


Secondo il World Wealth Report 2018 di Capgemini, la ricchezza degli individui più ricchi, quelli con almeno un milione di dollari investiti in asset, escludendo la residenza principale, beni da collezione, beni di consumo e durevoli, ha superato quota 70mila miliardi di dollari. E in Italia nel 2017 la clientela di standing elevato è aumentata del 9% a 274mila individui.

Una crescita, continua Bombacigno, "sia in termini di acquisizione di clientela con esigenze complesse che di consulenti di altre strutture che avranno voglia di venire da noi e lavorare in un ambiente fatto apposta per loro". Il cliente tipo di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking "è una famiglia, solitamente a capo della quale c'è un imprenditore, che ha un patrimonio ed esigenze particolarmente sofisticate e particolarmente articolate, che spaziano dalla necessità di gestire in maniera adeguata il proprio patrimonio finanziario alla gestione dell'attività strategica dell'impresa, alla gestione del patrimonio artistico, molto spesso, piuttosto che immobiliare".

Per far fronte a questo mercato Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking offre prodotti dedicati e un approccio globale alla gestione dell’intero patrimonio: personale e famigliare, finanziario e di impresa, con servizi di natura legale e fiscale, di pianificazione e di corporate advisor.

Il Private Wealth Advisor si appoggia alla Private Wealth Management Unit e, continua Bombacigno "in questa struttura ci sono una serie di competenze trasversali che possono aiutare il collega a interpretare in maniera corretta tutte le esigenze del cliente e risolverne una prima parte e ingaggiare tutta una serie di partner esterni, scelti fra i migliori professionisti per ogni specifico settore con i quali abbiamo un dialogo costante e continuo proprio per cercare di supportare nel miglior modo possibile i colleghi e i loro clienti".

La presenza sul territorio italiano, conclude il responsabile private wealth management di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking, "è capillare, totale. Noi abbiamo consulenti e clienti con patrimoni importanti in qualsiasi parte d'Italia. Quindi in qualsiasi Comune in qualsiasi luogo si trovi un cliente con esigenze complicate e complesse noi ci siamo e siamo a fianco del consulente per aiutarlo".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.