Cerca

Crowdfunding, record per Keesy. In 72 ore supera obiettivo

ECONOMIA
Crowdfunding, record per Keesy. In 72 ore supera obiettivo

(Foto Keesy)

Si è chiusa con una raccolta di oltre 680 mila euro la campagna di crowdfunding lanciata da Keesy, la giovane azienda italiana che sta rivoluzionando la gestione dell’ospitalità extra alberghiera con il primo servizio al mondo di self check-in e check-out automatizzato. Partita il 30 aprile 2019 sulla piattaforma Mamacrowd, la campagna ha attirato fin da subito l’interesse degli investitori riuscendo a superare il 100% dell’obiettivo minimo di 150.000 euro, in sole 72 ore.


Il successo della raccolta permetterà a Keesy di dare esecuzione alla propria strategia di espansione in Italia e all’estero "con maggior forza e velocità" assicura l'azienda. "Siamo molto orgogliosi degli ottimi risultati ottenuti dalla campagna di crowdfunding appena conclusa su Mamacrowd. La fiducia che gli investitori e sempre più clienti ripongono in noi rappresenta uno stimolo decisivo per continuare a crescere e arricchire il nostro servizio" afferma il founder e Ceo di Keesy, Patrizio Donnini.

Dopo essere stato utilizzato come servizio in circa 100 località, aver aperto in soli 18 mesi i Keesy Point in 14 città italiane e aver inaugurato il suo primo punto internazionale a Nizza, la società prevede di ampliare la propria rete fisica in luoghi turistici chiave come Bologna, Pisa, Siena e Verona. Da Keesy trapela che l'obiettivo entro il 2020 è arrivare a 30 punti in Italia e nei primi paesi esteri oggetto dell’espansione internazionale, a partire dal mercato francese e a seguire in Grecia.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.