Cerca

E-commerce: ecco le 'regole' per acquistare da casa

ECONOMIA
E-commerce: ecco le 'regole' per acquistare da casa

L’emergenza sanitaria di queste settimane per la pandemia da coronavirus sta cambiando il nostro modo di vivere. E di conseguenza anche il nostro approccio ai consumi, favorendo in particolare l’e-commerce.


Impossibilitati dal poter recarsi nei luoghi fisici, infatti, gli italiani guardano alla Rete per fare la spesa. Acquisti 24H su 24, in tutta comodità da casa e con prezzi scontati rispetto al classico negozio, i principali vantaggi offerti da portali, app e siti web.

Inoltre, sempre più esercenti e catene di supermercati offrono la consegna gratuita per gli over 60, per venire incontro alle fasce più bisognose di supporto in questo momento.

Ma quali regole seguire nei propri acquisti online, riuscendo così a coglierne al massimo i pregi? Ad esempio valutare le recensioni degli altri utenti può essere utile per guidare un acquisto di successo.

Sulla ‘spedizione e reso', è bene verificare sempre con attenzione le modalità e i tempi di spedizione dei prodotti per evitare brutte sorprese.

All'atto del pagamento sui siti e-commerce, è sempre opportuno assicurarsi che l'Url della pagina in cui si sta facendo l'operazione inizi con https:// invece del solito [http://][http://]http://. La 's' significa che la pagina ha un protocollo 'Secure Sockets Layer', sviluppato per effettuare trasferimenti sicuri online.

Per quanto riguarda il 'metodo di pagamento’, ormai su tutti i maggiori siti di e-commerce è possibile acquistare tramite carte di pagamento in modo facile e sicuro. Qualunque sia il Paese scelto per i nostri acquisti, il pagamento digitale con carta di pagamento offre garanzie di sicurezza e anche una serie di tutele che ci assicurano contro inconvenienti che possono capitare.

Ad esempio Nexi mette a disposizione il servizio 3D Secure pensato proprio per proteggere gli acquisti online. Al momento del pagamento di un acquisto sul web o mobile, con 3DS attivo, previa registrazione del proprio numero di telefono su Nexi Pay/portale, il cliente, dove il sito lo prevede, riceve sms con codice univoco per autorizzare la transazione.

Tale codice non va comunicato a nessuno! Basta inserirlo nella pagina di conferma, dopo aver verificato sul messaggio Sms che importo e esercente siano coerenti con l’acquisto che si sta effettuando.

Non per tutti i siti è richiesto l’inserimento di un codice: in questi casi la sicurezza delle transazioni online è comunque verificata dai sistemi dell’ente che emette la carta o da quelli del sito e-commerce.

Inoltre per i clienti Nexi è disponibile il servizio di Easy Shopping che permette di rateizzare la singola spesa anche per gli acquisti e-commerce facilmente e direttamente online, decidendo per ogni acquisto superiore ai 250 euro se pagare subito oppure in comode rate.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.