Cerca

Coronavirus, Fed allenta requisiti leva finanziaria per le banche

ECONOMIA
Coronavirus, Fed allenta requisiti leva finanziaria per le banche

(Afp)

La Federal Reserve degli Stati Uniti ha temporaneamente allentato i requisiti di leva finanziaria per le grandi banche in modo da incoraggiare i prestiti alle famiglie e alle imprese in mezzo all'incertezza del coronavirus: "Per alleviare le tensioni nel mercato derivanti dal coronavirus e aumentare la capacità delle organizzazioni bancarie di fornire credito alle famiglie e alle imprese, mercoledì il Federal Reserve Board ha annunciato un cambiamento temporaneo alla sua regola di leverage ratio supplementare", ha sottolineato la Fed in una nota.


Il leverage ratio supplementare, che si applica alle grandi banche con più di 250 miliardi di dollari di attività totali consolidate, richiede alle banche di detenere un capitale pari ad almeno il 3% delle loro attività totali per assorbire le perdite. La nuova modifica, che sarà in vigore fino al 31 marzo 2021, escluderebbe i titoli del Tesoro statunitense e i depositi presso le banche della Federal Reserve dal calcolo del leverage ratio supplementare di queste banche, secondo la Fed.

"Le condizioni di liquidità nei mercati si sono rapidamente deteriorate e le istituzioni finanziarie stanno ricevendo un significativo afflusso di depositi della clientela insieme ad un aumento dei livelli di riserva", ha detto la Fed, aggiungendo che la modifica dell'indice di leva finanziaria supplementare mitigherà gli effetti delle restrizioni normative e consentirà alle imprese di sostenere meglio l'economia.

Il provvedimento è arrivato dopo che martedì la Fed ha annunciato l'istituzione di un accordo di riacquisto temporaneo con le banche centrali straniere per aiutare a sostenere il mercato del Tesoro degli Stati Uniti e alleviare le tensioni nei mercati globali di finanziamento in dollari statunitensi.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.