Cerca

Coronavirus, tra marzo e maggio persi 10 miliardi di spesa turisti stranieri

ECONOMIA
Coronavirus, tra marzo e maggio persi 10 miliardi di spesa turisti stranieri

L'impatto del covid-19 sulla spesa turistica degli stranieri in Italia, considerando il solo trimestre marzo-maggio sarà di quasi 10 miliardi di euro in meno. E' quanto sottolinea l'Istat nel bollettino 'Statistiche Today' laddove nello stesso periodo del 2019 la spesa della componente straniera è risultata pari a 9,4 miliardi di euro (indagine del Turismo Internazionale della Banca d’Italia). "Quest’anno, nello stesso periodo, la quasi totalità del normale flusso di spesa effettuato da viaggiatori stranieri è destinato a risultare nullo" osserva l'Istat. Nel periodo marzo-maggio il flusso della spesa turistica annua nella situazione pre-crisi mostra un’incidenza della componente straniera di circa il 21,4% significativamente più elevata di quella domestica vicina al 16%.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.