Cerca

Mascherine conformi, sì alla detrazione

ECONOMIA
Mascherine conformi, sì alla detrazione

Fotogramma

E' possibile detrarre il costo sostenuto per l'acquisto di mascherine 'conformi'. Lo chiarisce l'Agenzia delle Entrate nella circolare con che fornisce chiarimenti ai dubbi di operatori, professionisti e associazioni in merito ai decreti cura Italia e liquidità. ''L’acquisto di mascherine per la protezione individuale - si legge in una nota - dà diritto allo sconto del 19% in dichiarazione se si tratta di dispositivi medici con marcatura Ce. Lo scontrino o la fattura di acquisto devono indicare il soggetto che sostiene la spesa e la conformità del dispositivo''.


Sono inoltre sospesi fino al 30 giugno gli adempimenti connessi ai misuratori fiscali, con scadenza dall’8 marzo al 31 maggio. La circolare fornisce chiarimenti ai dubbi di operatori, professionisti e associazioni in merito ai decreti cura Italia e liquidità. La circolare specifica anche che, nel periodo dell’emergenza, i controlli di conformità per i nuovi misuratori e registratori telematici che dovrebbero effettuare gli uffici territorio delle direzioni provinciali potranno essere eseguiti e autocertificati dalle aziende produttrici, con invio dell’autocertificazione via pec alla direzione centrale tecnologie e innovazione dell’Agenzia delle entrate.

Inoltre, le richieste di rinnovo delle abilitazioni dei fabbricanti e dei laboratori abilitati alle verificazioni periodiche, in scadenza nel periodo compreso tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, potranno essere inviate entro i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

Fino allo stesso termine resteranno infine valide le autorizzazioni di idoneità delle biglietterie automatizzate e di approvazione dei modelli di misuratori fiscali adattati e di registratori telematici, rilasciate dagli Uffici dell’Agenzia delle entrate, in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.