Cerca

Covid, in Usa persi 36,6 milioni di posti di lavoro

ECONOMIA
Covid, in Usa persi 36,6 milioni di posti di lavoro

Afp

Con 2,98 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione presentate la scorsa settimana il totale degli americani che negli ultimi due mesi ha perso il lavoro nel quadro dell'emergenza coronavirus sale a 36,6 milioni. In pratica, osserva il 'Financial Times', in otto settimane sono stati cancellati tutti i posti di lavoro creati dalla maggiore economia mondiale negli ultimi dieci anni, dalla fine della crisi finanziaria globale.


Sebbene il dato della scorsa settimana rappresenti l'incremento più basso da metà marzo, il numero di richieste iniziali di disoccupazione supera le aspettative degli analisti e resta a livelli superiori a quelli osservati durante la crisi finanziaria. L'ultimo dato disponibile mostra un tasso di disoccupazione salito al 14,7 per cento, il più alto dalla seconda guerra mondiale.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.