Cerca

Liguria, Autostrade estende stop pedaggi

ECONOMIA
Liguria, Autostrade estende stop pedaggi

(Fotogramma)

"Autostrade per l’Italia, dati i rilevanti disagi sulle tratte liguri generati dalla concentrazione di attività di ispezione e manutenzione delle gallerie - necessaria per ottemperare alle prescrizioni del Mit di fine maggio – ha stabilito da oggi un’ulteriore estensione delle esenzioni tariffarie rispetto a quelle già in essere dallo scorso 2 giugno". Lo comunica Autostrade per l'Italia in una nota in merito alla situazione sulla rete autostradale della Liguria.


"Oltre alle gratuità già attive per il traffico locale sulla rete ligure, da sabato 4 luglio entreranno in vigore anche le seguenti agevolazioni, valide per tutti i veicoli, indipendentemente dalla provenienza, che percorrono i seguenti tratti in entrambe le direzioni: esenzione totale dei tratti dell'A12 e dell'A7 da Lavagna a Genova Ovest a Vignole Borbera, esenzione totale del tratto dell'A10 da Varazze a Genova Aeroporto e dell'A26 da Ovada all'allacciamento con l'A10" rende noto Autostrade per l'Italia.

"Attraverso questo ampliamento - sottolinea Aspi - oltre al traffico locale, le esenzioni interesseranno anche gli automobilisti e i mezzi pesanti provenienti da fuori regione. Complessivamente i km di autostrada per i quali non viene richiesto il pagamento del pedaggio sono circa 150". "Le esenzioni - conclude la nota - che sono state attuate in accordo con il Mit e Regione Liguria resteranno in vigore fino a quando permarranno condizioni di rilevante disagio sulla rete ligure a causa delle prescrizioni ministeriali a cui Aspi deve ottemperare".

TOTI - Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti ha fatto il punto sulla situazione del nodo autostradale genovese dopo l'ennesima giornata di disagi, blocchi e traffico in tilt. "Oggi l'annuncio di Cosco Line, la più grande compagnia di navigazione, che lascerà il porto, l'annuncio degli autotrasportatori di essere allo stremo, terminalisti e spedizionieri che minacciano cause, cosa che siamo pronti a fare anche come Regione Liguria: in tutto questo manca un soggetto, il Mit, che non avendo ottemperato all'ordinanza della Regione, cosa che configura un reato penale, non ha dato un segnale neppure oggi in una giornata francamente drammatica per il traffico e la sicurezza, perché c'è stato un gravissimo incidente sulla rete con un camion che ha travolto un'auto con 3 persone a bordo" ha detto il governatore ligure che ha annunciato di aver assunto 3 atti, tra cui "un esposto-denuncia alla Procura di Genova in cui sottolineiamo non solo l'inottemperanza a un'ordinanza di protezione civile regionale da parte del soggetto Ministero, perché Autostrade ha risposto, ma anche che il piano di sicurezza strutturale delle gallerie non tiene conto delle esigenze di un piano di sicurezza funzionale, esempio sono le ambulanze che ci mettono ore a portare i pazienti in ospedale".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.