Cerca

Nissan lancia Ariya, il crossover coupé 100% elettrico con stile e maxi-autonomia

ECONOMIA
Nissan lancia Ariya, il crossover coupé 100% elettrico con stile e maxi-autonomia

Si chiama Ariya ed è il concentrato dell'esperienza di Nissan nella mobilità sostenibile: quello che la casa giapponese ha presentato oggi in Giappone è un nuovo crossover coupé 100% elettrico che punta ad aprire una nuova era nel processo di elettrificazione della gamma Nissan. Il debutto mondiale è avvenuto in un evento virtuale, svoltosi a Yokohama presso il Nissan Pavilion che aprirà al pubblico il prossimo 1° agosto.


A contraddistinguere Ariya, un mix di design coinvolgente, tecnologia avanzata, confort di alto livello, prestazioni emozionanti e - last but not least per la clientela ZEV - un’autonomia al top, stimata nel ciclo Wltp fino a 500 km, (in attesa di omologazione): tutti elementi che - nelle aspettative di Nissan - ne faranno una scelta senza compromessi per gli spostamenti quotidiani come per i lunghi viaggi. Le origini di Ariya - che mostra a nuova brand identity elettrificata di Nissan - si ritrovano nel concept presentato al Tokyo Motor Show 2019 con lo stesso nome a sua volta anticipato per la prima volta da IMx al Tokyo Motor Show 2017.

Realizzata su una nuova piattaforma EV sviluppata dall'Alleanza, Ariya è l'espressione più elevata della Nissan Intelligent Mobility, la strategia dell'azienda che - si sottolinea a Yokohama - "si propone di migliorare ulteriormente il fascino dei propri veicoli e raggiungere l'obiettivo di un futuro a zero emissioni e zero incidenti fatali".

Incorporando i tre pilastri della Nissan Intelligent Mobility (Intelligent Power, Intelligent Driving e Intelligent Integration), Ariya combina la tecnologia avanzata dei veicoli elettrici con un nuovo livello di connettività dell'interfaccia uomo-macchina, offrendo un'esperienza di guida completamente nuova.

La 'rivoluzione' di Ariya è evidente già dall'esterno dove un design inedito sfrutta al meglio la nuova piattaforma per veicoli 100% elettrici ha permesso ai progettisti di adottare nuovi approcci e un migliore impiego dei componenti esistenti, con un occhio alla filosofia che Nissan chiama 'Futurismo Giapponese Senza Tempo', un approccio tipicamente nipponico, semplice e moderno allo stesso tempo, elegante e sensuale.

Il frontale fluido e continuo assume la forma di “shield” e reinventa la griglia frontale dei veicoli elettrici, proteggendo appunto le tecnologie di rilevamento per le funzioni ProPILOT e per l’Intelligent Key. La parte inferiore dello “shield” è delimitata da un bordo sottile che si illumina, insieme al nuovo logo Nissan, quando il suv è acceso. I fari a LED, realizzati con quattro mini-proiettori da 20 millimetri, sono combinati con indicatori di direzione sequenziali per reinventare il design V-motion esclusivo di Nissan.

La dinamicità è espressa nella vista di lato da una linea del tetto bassa ed elegante e da cerchi in alluminio da 19 o 20 pollici a cinque razze mentre fascia anteriore e quella posteriore sono unite da una sola linea che attraversa tutto il profilo della vettura, creando un design teso e moderno da ogni angolo di osservazione.

La parte posteriore di Ariya è caratterizzata da un montante a “C” fortemente inclinato che si fonde con il ponte. Le luci posteriori, sagomate a forma di lama, sono state progettate per avere un effetto oscurante quando la vettura è parcheggiata e un'illuminazione rossa quando è in uso. Sempre sul posteriore sono presenti elementi luminosi sul parafango e un’ala montata in alto. Inedita la colorazione esterna appositamente sviluppata su due tinte, il rame che rimanda agli istanti appena prima dell'alba e il tetto nero a contrasto. Oltre a questa opzione - denominata Akatsuki - Ariya è offerto con sei combinazioni bicolore, tutte con tetto nero, e quattro colorazioni full-body.

Nell'interno l’abitacolo di Ariya è stato progettato per offrire massima efficienza e massimo comfort, allontanandosi dagli stilemi di un’auto tradizionale. Peraltro grazie alla nuovissima piattaforma EV, il suv coupe' Nissa offre uno degli abitacoli più spaziosi della sua categoria, grazie anche alla possibilità di installare il sistema di climatizzazione sotto il cofano (dove si troverebbe un motore a benzina tradizionale), sfruttando l'intera lunghezza dell’abitacolo senza ostacoli. Inoltre, un pianale piatto e aperto - reso possibile dalla posizione della batteria alla base del telaio - e i sedili Zero Gravity dal profilo sottile, creano grande spazio per le gambe e una facile interazione tra i passeggeri dei sedili anteriori e posteriori. Le zero emissioni si trasformano poi in zero rumorosità, in marcia, grazie alla silenziosità tipica dei veicoli elettrici e all'uso di materiali fonoassorbenti.

La sensazione di spazio è accentuata dalle scelte minimaliste degli interni, come nel cruscotto praticamente privo di pulsanti e interruttori: ad esempio le funzioni di controllo del clima sono integrate nella parte centrale sotto forma di interruttori touch, che vibrano quando vengono toccati e appaiono solo quando l'auto è accesa.

Naturalmente le novità non si fermano al design e alle dotazioni visto che Ariya è mosso da un doppio motore elettrico ed equipaggiato con un sistema di trazione integrale caratterizzato dalla più avanzata tecnologia di controllo a ruote indipendenti di Nissan, denominata e-4ORCE (dove la "e" indica la soluzione 100% elettrica mentre 4ORCE si riferisce alla potenza e all'energia del veicolo).

Il risultato è una guida fluida e una ottima stabilità della vettura, grazie a una gestione estremamente precisa dell’erogazione della potenza e della frenata su ogni superficie. Oltre alla ripartizione ottimale della coppia sull’asse anteriore e posteriore, il sistema applica un controllo indipendente su ciascuna delle quattro ruote così da poter seguire le curve con minime correzioni dello sterzo.

Esaltando il concetto di Intelligent Power - che racchiude il piacere e la potenza della guida a zero emissioni - l'Ariya sarà disponibile in Europa in cinque versioni, sia a trazione integrale che a due ruote motrici. Due i livelli di potenza offerti a 63 e a 87 kWh, oltre alla versione Ariya e-4ORCE 87kWh Performance che rappresenta il top di gamma con la migliore combinazione tra prestazioni e contenuto tecnologico.

Il design piatto del pacco batteria - posto sotto a parte centrale, per garantire un baricentro basso e un’uniforme distribuzione dei pesi, praticamente 50/50 - e la traversa integrata nel vano batteria, consentono di avere un pianale piano e una estrema rigidità strutturale. Le sospensioni sono ottimizzate a vantaggio di maneggevolezza, stabilità, riduzione delle vibrazioni e quindi del comfort. Le sospensioni posteriori sono multi-link e per alcune versioni è previsto un motore elettrico, per maggiori performance, bilanciamento e comfort.

Tre sono le possibili modalità di guida, Standard, Sport ed ECO (i modelli a trazione integrale e-4ORCE includono anche la modalità Snow), che permettono di adattare la vettura a tutti gli stili di guida e alle varie circostanze. Le versioni Nissan Ariya con batteria da 63kWh sono dotate di un caricabatteria da 7,4 kW per uso domestico, mentre le 87kWh includono un caricabatteria trifase da 22kW idoneo anche per la ricarica pubblica. Inoltre tutte le versioni di Ariya possono anche supportare una ricarica rapida fino a 130kW per facilitare gli spostamenti nei lunghi viaggi.

Quasi superfluo sottolineare che Ariya offre i maggiori livelli Nissan di comfort e sicurezza, grazie a avanzate tecnologie come la versione ProPILOT potenziata, ovvero il sistema di assistenza avanzata alla guida che aiuta il guidatore a mantenere la vettura centrata nella corsia, a muoversi nel traffico autostradale stop-and-go e a mantenere una velocità e una distanza prestabilite dal veicolo che precede.

Colegandosi al Navi-link, con l'aggiunta di dati stradali e tecnologia di rilevamento, il sistema è in grado di regolare la velocità della vettura in base al limite impostato o in base al percorso. Ad esempio, può rallentare prima di una curva a gomito, per mantenere comfort e sicurezza. Sul nuovo suv ritorna l'e-Pedal, introdotto per la prima volta su Nissan LEAF, che permette di accelerare e decelerare utilizzando solo il pedale dell'acceleratore. Ma Nissan Ariya è inoltre dotato di ulteriori tecnologie di sicurezza, come il Nissan Safety Shield, che comprende Intelligent Around View Monitor, Sistema Intelligente di Avviso Collisione Frontale, Sistema Intelligente di Frenata d’Emergenza, Sistema Automatico di Frenata d’Emergenza Posteriore.

Il nuovo modello porta al massimo il concetto di interazione e di connettività permettendo ad esempio di controllare da remoto lo stato della batteria e, in caso di destinazione programmata, l'Intelligent Route Planner invierà un promemoria quando è il momento di partire. Durante la guida, il sistema monitora le condizioni della strada e suggerisce percorsi alternativi per ridurre i tempi di viaggio. Utilizzando l'applicazione per smartphone NissanConnect, la temperatura dell’abitacolo può essere impostata anche prima di entrare nel veicolo.

L'interfaccia del display è costituita da un quadro strumenti da 12,3 pollici e di un display centrale da 12,3 pollici, allineati fra loro orizzontalmente oltre a uno dei più grandi display heads-up a colori del segmento, grazie al quale vengono proiettate informazioni nel campo visivo del guidatore, senza creare disturbo o distrazione. Dicendo "Ciao Nissan" o "Ehi Nissan", chi si trova a bordo può chiedere a voce informazioni sul veicolo e gestire l’itinerario di viaggio, compresa la ricerca di punti di interesse, ma anche selezionare le stazioni radio o regolare la temperatura dell'abitacolo.

Ariya è anche il primo modello Nissan con aggiornamenti del firmware via etere, grazie al Remote Software Upgrade che permette di non dover portare il veicolo in un centro di assistenza. Un sistema di memoria dual-bank permette di effettuare aggiornamenti anche in viaggio, visto che questi vengono scaricati e memorizzati in uno slot di memoria separato. "Stiamo inaugurando una nuova era per Nissan e questa nuova era inizia con Ariya", ha spiegato Ashwani Gupta, Chief Operating Officer di Nissan. "Con Ariya, abbiamo cercato di amplificare l'aspetto ludico della mobilità elettrica, garantendo al tempo stesso alti livelli di comfort e sicurezza. Non è solo un grande crossover EV, ma un grande veicolo che ci porterà nel futuro".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.