Cerca

Bper al fianco Caritas Ravenna e Cervia per affrontare emergenza post Covid

Con iniziativa “Uniti oltre le attese” donati 15 mila euro destinati a solidarietà

ECONOMIA
Bper al fianco Caritas Ravenna e Cervia per affrontare emergenza post Covid

Nel quadro di 'Uniti oltre le attese', la campagna di solidarietà promossa da Bper Banca all’inizio dell’emergenza sanitaria per sostenere enti, associazioni ed empori solidali impegnati sul territorio per i cittadini più bisognosi, sono stati donati 15 mila euro alla Caritas di Ravenna e Cervia. Lo comunica il gruppo ricordando come quella romagnola sia "un’istituzione che tutti i giorni fornisce pasti caldi, beni di prima necessità e assistenza ai cittadini in difficoltà: un numero di persone notevolmente cresciuto nel corso dell’emergenza sanitaria".


Il Direttore Regionale Romagna Marche di Bper Banca, Giuliano Lugli, in visita qualche giorno fa all’Arcidiocesi di Ravenna, ha sottolineato come "purtroppo in questa stagione all’emergenza sanitaria si è affiancata anche un’emergenza sociale ed economica preoccupante", uno scenario nel quale "Bper Banca, attraverso 'Uniti oltre le attese', è intervenuta con numerose iniziative. Tra gli interlocutori ai quali ci siamo affidati c’è la Caritas diocesana: i loro volontari si danno da fare tutti i giorni offrendo un servizio importantissimo per tutto il territorio: siamo orgogliosi di essere in prima fila nel supportarli".

Il direttore dell’ente benefico, don Alain Gonzales, ha ringraziato il gruppo, auspicandosi che così possa "diventare contagiosa la solidarietà". "In un momento come questo, in cui a causa dell’emergenza sanitaria aumentano esponenzialmente le richieste di intervento, la scelta di BPER di stare accanto alla Caritas e agli ultimi risulta particolarmente significativa e - ha concluso - ci da la possibilità di arrivare a più famiglie e offrire il nostro aiuto nel migliore dei modi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.