Cerca

Pensioni statali, a breve domanda per anticipo Tfs

ECONOMIA
Pensioni statali, a breve domanda per anticipo Tfs

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Per le pensioni degli statali l’anticipo del Tfs sarà a breve operativo e sarà possibile fare domanda per ottenerlo. Lo ha annunciato la ministra della Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone sulla sua pagina Facebook anche mostrando qual è la procedura per fare domanda per l’anticipo del Tfs agli statali che andranno in pensione.


L’accordo quadro sottoscritto con l’Associazione bancaria italiana (Abi) è stato inserito nel decreto presto in Gazzetta Ufficiale, ricorda Money.it. Questo permette l’anticipo del Tfs fino a 45mila euro evitando pertanto che gli statali debbano aspettare fino a 24 mesi ordinari per avere la buonuscita.

Lo stesso vale per la pensione con Quota 100 che prevede un’attesa anche maggiore. L’anticipo è previsto, non a caso, proprio all’articolo 23 del decreto n. 4/2019, convertito nella legge n.26/2019, che ha introdotto Quota 100.

COSA BISOGNA FARE - La domanda potrà essere inoltrata da parte degli statali mediante una piattaforma, come annunciato dalla stessa Dadone, che presto sarà online e disponibile sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica. Questa sarà il punto di incontro tra le banche che hanno aderito all’accordo, istituti di previdenza tra cui INPS e gli statali.

Il dipendente pubblico deve inoltrare la domanda all’ente erogatore del Tfs (per esempio INPS) che entro 90 giorni dalla ricezione della stessa deve rilasciare la certificazione del diritto all’anticipo del Tfs, se presente, e l’ammontare complessivo dello stesso. Con la certificazione lo statale può inoltrare la domanda di anticipo alla banca allegando una serie di documenti tra cui la certificazione suddetta, ma anche il numero di conto corrente.

La banca comunica a INPS di aver ricevuto la domanda e che la richiesta di anticipo del Tfs è stata accettata. INPS (o altro istituto) procede alla verifica ed entro 30 giorni comunica alla banca la presa d’atto della conclusione del contratto. Entro 15 giorni dalla data di efficacia del contratto di anticipo del Tfs la banca eroga la somma spettante sul conto corrente dello statale.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.