Cerca

Mater Olbia rinnova governance per esercizio 2020-2023

Vicepresidente Marco Elefanti, poteri esecutivi a Rocco Bellantone e Marco Ciccozzi

ECONOMIA
Mater Olbia rinnova governance per esercizio 2020-2023

L’Assemblea ordinaria degli azionisti del Mater Olbia, riunitasi oggi in unica convocazione, alla scadenza naturale del mandato triennale dell’attuale Consiglio di amministrazione, ha deliberato la nuova governance per gli esercizi 2020/2023. Presidente del Cda: Rashid F. Al Noaimi; Vicepresident Tidu Yoginder Nath Maini e Marco Elefanti. Membri del Consiglio: Mohammed Ali S. K. Al-Khayareen, Lucio Rispo, Atehar Morad Mir, Marco Ciccozzi e Rocco Bellantone. Lo riferisce una nota della struttura sarda, nata dalla partnership fra Qatar Foundation Endowment (Qfe) e Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs.


Gli azionisti di riferimento, Qfe e Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs - si legge nella nota - nel rinnovare piena fiducia al Cda, esprimono i più vivi ringraziamenti a Giovanni Raimondi - giunto alla scadenza del mandato di presidente del Policlinico A. Gemelli Irccs il mese scorso - per avere messo a disposizione del Mater Olbia, con generosità, le sue alte competenze nel difficile compito di trasformare una start up in una realtà pienamente operativa con standard di elevata qualità.

Il ruolo di vicepresidente passa a Marco Elefanti, Direttore generale della Fondazione Gemelli Irccs. I poteri esecutivi che erano in capo al Ceo Giovanni Raimondi sono attribuiti ai consiglieri delegati Rocco Bellantone per i rapporti con la Regione Sardegna e il governo clinico e a Marco Ciccozzi per l’amministrazione, la finanza e le operation cliniche e amministrative.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.