Borsa: Consob proroga divieto posizioni corte Mps e Carige

FINANZA

La Consob ha deciso di prorogare, senza modifiche, il divieto di assumere o incrementare posizioni nette corte su azioni Banca Mps e Banca Carige in vigore dal 28 ottobre scorso. Il divieto, spiega in una nota Borsa Italiana, è stato prorogato fino a martedì 27 gennaio prossimo. Borsa Italiana ricorda che il divieto ha efficacia anche su strumenti finanziari derivati che hanno come sottostante le azioni di Banca Mps o Banca Carige e si applica anche alle negoziazioni 'intraday' nonchè a quelle effettuate al di fuori dei mercati italiani, incluse le transazioni 'over the counter'.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.