Cerca

Carige: Montani, Malacalza va ringraziato, porta stabilità

Mai incontrato Volpi ma credo che non mancherà l'occasione

FINANZA

Vittorio Malacalza, l'imprenditore nato a Bobbio che ha rilevato il 10,5% di Banca Carige, andrebbe ringraziato, sia da parte della banca che della città di Genova, perché ha portato "stabilità". Lo dice l'ad dell'istituto ligure Piero Montani, durante la conference call sui conti del primo trimestre.


"Benvenuti a entrambi i soci - afferma il manager - io conoscevo Malacalza da prima, anche se non bene. L'ho incontrato: molto correttamente, si è presentato lui in banca, cosa che ci ha fatto molto piacere. L'operazione era molto delicata e di questo devono ringraziarlo sia la città che la banca, perché ha dato stabilità sia alla banca che alla Fondazione e a tutto l'entourage locale".

"Non conosco invece il dottor Gabriele Volpi (imprenditore nel settore petrolifero, detiene il 2,05% dell'istituto tramite Summer Trust, ndr) - continua Montani - non ho mai avuto il piacere di incontrarlo. Non abbiamo mai avuto modo di incontrarci, ma credo che non mancherà l'occasione, visto che apprendo che intende essere un azionista importante, dal punto di vista dimensionale, della banca".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.