Home . Soldi . Finanza . Borse poco mosse, Milano è la peggiore a fine giornata

Borse poco mosse, Milano è la peggiore a fine giornata

FINANZA
Borse poco mosse, Milano è la peggiore a fine giornata

Eurogroupo

La Borsa di Milano inizia la settimana con il freno tirato. Dopo la buona performance di venerdì 2 novembre, il Ftse Mib chiude gli scambi in ribasso dello 0,56% a 19.281 punti, con le banche e i titoli industriali in coda al paniere. I risultati degli stress test di Eba e Bce, che hanno fotografato una buona tenuta degli istituti italiani agli shock avversi, non hanno premiato le azioni sul mercato. Goldman Sachs, che ha tagliato il target price di Unicredit, Intesa Sp, Banco Bpm e Ubi, può aver influito sull'andamento del comparto finanziario.

La peggiore, tra le banche, è Bper, che segna -3,4% a 3,39 euro. Terminano la seduta negative Banco Bpm (-2,1%), Unicredit (-1,8%), Intesa sp (-1,5%) e Ubi (-1%). Sono in ribasso i titoli industriali: St cede il 3,9%, Cnh il 2,4% e Brembo il 2,3%. E' in buon rialzo dopo gli utili del trimestre in crescita Italgas (+1,3%). Sono positive Campari (+1,56%), Saipem (+1,3%) e Fca (+1,19%).

Tra le Borse europee, Piazza Affari è la peggiore, ma sono incerte anche le altre piazze: Londra segna +0,14%, Francoforte perde lo 0,2%. E' positiva Madrid, piatta Parigi (-0,01%). La Borsa di Wall Street è contrastata alla vigilia delle elezioni Midterm: il Dow avanza dello 0,6%, mentre il Nasdaq è di nuovo nel ciclone e perde oltre l'1%. Il problema sono i giganti dell'hi-tech, Alphabet-Google (-3,3%), Apple (-3%) e Amazon (-3,8%), ancora fortemente venduti dopo le trimestrali.

In Europa, nel frattempo, prosegue il dialogo tra la Commissione europea e il Governo italiano sulla manovra. Il ministro dell’Economia Giovanni Tria a margine della riunione dell’Eurogruppo ha incontrato il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, in bilaterale per confrontarsi sul documento di bilancio, respinto dalla Commissione, e che dovrebbe essere ripresentato con modifiche entro il 13 novembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.