Piazza Affari in calo, spread oltre 300

FINANZA
Piazza Affari in calo, spread oltre 300

(Afp)

Chiusura negativa per le piazze finanziarie europee in scia a Wall Street che viaggia in forte flessione con il Dow Jones che cede l'1,59%, lo S&P 500 che perde l'1,41% e il Nasdaq giù del 2,36%. E' Francoforte a mettere a segno la peggiore performance nel Vecchio Continente lasciando sul terreno l'1,77% a 11.325 punti, mentre Bruxelles cede lo 0,92%, Londra -0,74%, Parigi -0,93%. A Milano il Ftse Mib perde l'1,05% e termina a 19.055 punti, mentre l'All Share l'1,13% a 20.979.


Colpita dalle vendite in particolare StMicroelectronics in calo del 6,43%, che risente dell'andamento di Apple e Qualcomm. Giù anche Pirelli (-4,81%), Buzzi Unicem (-3,38%), Mediaset -3,01%. Oltre due punti percentuali di flessione anche per Brembo, Ferrari, Italgas, Prysmian, Intesa Sp e Azimut. Soldi su Unipol che guadagna il 3,2%, Tim +2,79% dopo le dichiarazioni dell'ad Amos Genish che si dice favorevole alla creazione di una rete unica e pronto a una collaborazione con Open Fiber.

Intanto, sul fronte obbligazionario, lo spread tra Btp e Bund decennali tedeschi chiude in rialzo a 306 punti base con un rendimento del 3,45%. Sospesa dalle contrattazioni tutto il giorno Carige, su richiesta a Consob da parte dello stesso istituto per la giornata di oggi, in vista della presentazione delle misure di rafforzamento patrimoniale assunte oggi in cda.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.