Milano la migliore in Europa, spread sotto 250

FINANZA
Milano la migliore in Europa, spread sotto 250

Chiusura all’insegna della prudenza per le borse europee. Alla vigilia del meeting della Banca Centrale Europea che con tutta probabilità sancirà l’avvio del nuovo piano di prestiti agevolati (e condizionati) al comparto bancario, gli operatori hanno preferito un atteggiamento cauto. In controtendenza Piazza Affari, dove il Ftse Mib ha terminato a 20.851,56 punti, +0,65% rispetto al dato precedente. Il sentiment positivo degli operatori si è riversato anche sullo spread, sceso sotto la soglia dei 250 punti base.


A Piazza Affari ben acquistati i bancari con il +4,27% di Ubi Banca, il +2,71% di Banco BPM e il +1,88% di Mediobanca. Più indietro l’accoppiata formata da UniCredit (+0,14%) e Intesa Sanpaolo (+0,95%). Nonostante il deterioramento del quadro macroeconomico nel nostro Paese, il Ceo dell’istituto, Carlo Messina, ha confermato gli obiettivi del piano industriale al 2021. “Ritengo che il Pil si riprenderà nella seconda parte dell’anno, continuiamo a vedere assolutamente raggiungibili tutti gli obiettivi del nostro piano d’impresa”, ha detto il manager.

Oggi l’Organizzazione per la Cooperazione e lo sviluppo economico ha drasticamente tagliato la view sull’economia italiana stimandola in calo dello 0,2% nel 2019. A novembre scorso, l’Ocse aveva pronosticato un rialzo di poco sotto il punto percentuale (0,9%).

Denaro anche su FCA (+3,65%) il day-after le dichiarazioni dell’Ad Manley, che ha confermato i target dicendosi aperto a nuove alleanze. Giornata positiva anche per Saipem (+1,85%) ed Eni (+0,63%). Questa mattina il Cane a sei zampe ha emesso una nota per confermare il recupero del corpo dell’uomo rimasto vittima dell’incidente sulla piattaforma Barbara F, circa 60 km al largo di Ancona. Lettera invece su Prysmian (-3,09%) dopo risultati e outlook di poco sotto le stime. A seguito della presentazione dei conti, Kepler Cheuvreux ha ridotto la valutazione sul titolo a “hold”. Fuori dal listino principale, +13,25% di Cerved che ha confermato la manifestazione di interesse ricevuta dal private equity Advent. Quota 25(in collaborazione con money.it)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.