Avvio in verde per le Borse europee

FINANZA
Avvio in verde per le Borse europee

(Fotogramma)

Le Borse europee avviano in rialzo l'ultima seduta di scambi della settimana. Gli indici delle principali piazze del Vecchio continente confermano sostanzialmente l'andamento registrato nella chiusura di ieri, con guadagni compresi tra lo 0,12% di Parigi e lo 0,38% di Londra, che sembra così apprezzare il voto alla premier Theresa May di ritardare l’uscita dall’Unione europea ed estendere l'articolo 50 fino al 30 giugno. Francoforte segna +0,20%.


Piazza Affari è in linea e avanza dello 0,30% sul Ftse Mib e dello 0,33% sull'All Share, con lo spread che si attesta a 243 punti, vicino ai livelli registrati nella chiusura di ieri.

Sul principale listino milanese fari puntati sulla Juventus che oltrepassa i due punti percentuali (+2,11%), attestandosi a 2,50 euro per azione. Bene anche il titolo St Microelectronics, a quota +1,29%, seguito da Ferragamo (+0,83%). Buona la partenza dei petroliferi, sulla scia dell'aumento dei prezzi del greggio. Sul fronte opposto invece le banche, con Bper maglia nera in calo dello 0,96%, seguita da Ubi (-0,57%), Unicredit (-0,07%) e Intesa Sp (-0,02%).



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.