Cerca

Piazza Affari positiva, sale anche lo spread

FINANZA
Piazza Affari positiva, sale anche lo spread

(Fotogramma)

Partite negative, le borse europee hanno terminato sopra la parità una seduta particolarmente volatile. Ad agevolare la risalita dei listini sono state anche le parole di Klaas Knot, membro del board della Banca Centrale Europea e governatore della banca centrale olandese. Secondo il funzionario, ci sono una serie di indicatori economici che ci dicono che la ripresa della Zona Euro è ormai iniziata.


E sempre in tema di BCE, oggi l’istituto con sede a Francoforte ha pubblicato i verbali della riunione dello scorso 4 giugno. Nelle minute è stato riconosciuto che gli acquisti di bond sono lo strumento migliore date le circostanze, e i benefici del programma superano i costi. Le misure della BCE, “sono state efficaci nell’ottenere gli effetti voluti sull’economia dell’area euro e mantenere la stabilità dei prezzi”.

A Milano, dove il Ftse Mib ha terminato a 19.234,75 punti, +0,37% rispetto al dato precedente, la notizia del giorno è rappresentata dall’aumento di capitale riservato che permetterà a Generali (+0,26%) di salire al 24,4% di Cattolica (+38,12%). L’operazione si realizzerà tramite un rafforzamento patrimoniale da 300 milioni euro al prezzo di 5,55 euro per azione, oltre 50 punti percentuali in più rispetto alla chiusura di ieri.

Nonostante lo spread abbia fatto segnare un rialzo di circa il 4% a 180 punti base, i titoli del comparto bancario hanno chiuso in positivo: Ubi Banca ha segnato un +2,13%, Banco BPM ha segnato un +2,26% l’accoppiata formata da Intesa Sanpaolo e UniCredit ha rispettivamente registrato un +1,08% e un -0,2 per cento.

+2,13% per Nexi, su cui Mediobanca Securities ha confermato la valutazione "outperform" anche alla luce dell’accordo con Google che prevede l'installazione dell'app Google My Business in tutti gli smartPos di Nexi.

Tra le utilities segnaliamo il +0,51% di Enel ed il +0,17% di Terna. Su Atlantia (-0,1%) c’è un tiepido ottimismo per un accordo con il governo sul tema concessioni. (In collaborazione con money.it)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.