Cerca

Piazza Affari sale di 2 punti percentuali, spread stabile

FINANZA
Piazza Affari sale di 2 punti percentuali, spread stabile

(Fotogramma)

Nonostante i contagi continuino a far segnare nuovi record, l’ipotesi di un vaccino anti-Covid oggi ha permesso ai listini europei di chiudere in solido territorio positivo. Ieri la statunitense Moderna ha annunciato l’imminente avvio della fase finale della sperimentazione di un vaccino per il Coronavirus e che, fino ad ora, i risultati ottenuti sono “robusti”.


L’ottimismo degli operatori ha permesso al Ftse Mib di chiudere in rialzo del 2,02% a 20.281,38 punti. A Milano anche oggi il protagonista della seduta è stato Atlantia (+26,65%), balzata dopo l'accordo trovato con il governo sul dossier Autostrade per l'Italia.

Secondo i termini dell’intesa, la Cassa depositi e prestiti entrerà nel capitale di Aspi tramite aumento di capitale riservato che permetterà alla cassaforte del risparmio postale di ottenere il controllo della società. Un ulteriore diluizione della quota dei Benetton avverrà tramite l’acquisto diretto di quote da parte di altri soci graditi alla Cdp ed infine dovremmo assistere al ritorno in borsa.

Giornata sotto i riflettori anche per Pirelli (+3,13%) che, in vista della successione al vertice, ha costituito una nuova Direzione Generale co-Ceo affidata ad Angelos Papadimitrou, e Leonardo (+6,4%), dopo che l’Ad Alessandro Profumo si è dichiarato ottimista sui prossimi mesi.

Con lo spread stabile a 165 punti base, tra i bancari segnaliamo il +1,21% di UniCredit, il +1,88% di Intesa Sanpaolo, il +1,68% di Banco BPM e il +3,68% di UBI Banca. (in collaborazione con money.it)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.