Cerca
Home . Soldi . .

Svizzera: Spedizionieri doganali, probabilmente verranno rivisti accordi con Ue

Svizzera: Spedizionieri doganali, probabilmente verranno rivisti accordi con Ue

Roma, 11 feb. (Labitalia) - "Probabilmente gli accordi che la Svizzera ha con l'Unione europea verranno rivisti come arma di pressione nei confronti del Paese stesso". Così il presidente del Consiglio nazionale degli spedizionieri doganali, Giovanni De Mari, commenta, con Labitalia, il sì della maggioranza dell'elettorato elvetico al referendum contro l'immigrazione di massa in Svizzera.


"Non dimentichiamo - avverte - che l'Unione europea ha un accordo stretto di associazione con la Svizzera che prevede la riduzione e l'esenzione dei dazi sugli scambi".

"Stiamo parlando - continua De Mari - di scambi agevolati di cui usufruisce la Svizzera, almeno per ora. Dopo questo referendum stiamo a vedere cosa farà l'Unione europea".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.