Cerca
Home . Soldi . .

Inps: Bilancio sociale 2013, -15,7% iscritti a gestione separata

Calo professionisti -30,7%

Inps: Bilancio sociale 2013, -15,7% iscritti a gestione separata

Nel 2013 gli iscritti alla gestione separata sono diminuiti complessivamente di 157.731 unità (-15,7%), passando da 1.005.326 unità del 2012 a 847.595 del 2013. E' quanto si legge nel Bilancio sociale 2013 dell'Inps, presentato oggi a Roma. I collaboratori sono diminuiti dell'11,8%, mentre i professionisti hanno subito un calo del 30,7%. I contributi versati dagli iscritti ammontano a 6.604 milioni di euro (-5,6% rispetto al 2012), di cui 5.784 sono versati dai collaboratori e 820 dai professionisti.


Tra gli iscritti, i maschi rappresentano il 62% e versano 4.804 milioni di contributi, mentre le femmine, che costituiscono il restante 38%, versano 1.800 milioni di euro. Gli iscritti alla gestione separata che esercitano attività esclusiva rappresentano il 62,8% del totale, mentre quelli che svolgono attività concorrente, cioè iscritti contemporaneamente ad altre gestioni, costituiscono il restante 37,2%.

Il Bilancio evidenzia un notevole divario tra i contributi versati dai collaboratori maschi (4.253 milioni pari al 73,5% del totale) e quelli delle donne (1.531 milioni pari al 26,5% del totale). Tale differenza diminuisce tra i professionisti, dove gli uomini versano il 67,2% dei contributi totali di categoria (pari a 551 milioni di euro) e le donne versano il restante 32,8%, (pari a 269 milioni).



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.