Cerca
Home . Soldi . .

Inps: Bilancio sociale 2013, molti over 40 tra lavoratori autonomi iscritti

Inps: Bilancio sociale 2013, molti over 40 tra lavoratori autonomi iscritti

Sono prevalentemente over 40 i lavoratori autonomi iscritti all'Inps. E' quanto si legge nel Bilancio sociale 2013 dell'Inps, presentato oggi a Roma. Quanto alla ripartizione dei lavoratori autonomi per fasce di età, infatti, quella più cospicua è dai 40 ai 49 anni con 1.384.148 unità, seguita dalla fascia 50-59 anni con 1.102.362 unità. La distribuzione di genere mostra una prevalenza maschile (64,1%) rispetto a quella femminile (35,9%), con uno scostamento meno accentuato rispetto agli artigiani.


In generale, i lavoratori autonomi, iscritti all'Inps nelle diverse gestioni, sono in media 4.428.755 unità (-0,3% rispetto al 2012), di cui 2.183.171 iscritti alla gestione commercianti (unica categoria in crescita +0,9%), 1.787.430 iscritti alla gestione artigiani (-1,8%) e 458.155 iscritti alla gestione coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali (-0,4%).

Nelle imprese artigiane i titolari rappresentano il 91,8% e i collaboratori familiari l'8,2%. Tra gli artigiani gli uomini sono l'80,3% e le donne il 19,7%. Nelle imprese commerciali i titolari rappresentano l'89,8% ed i collaboratori familiari il restante 10,2%.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.