Home . Soldi . .

Andrea Mascherin nuovo presidente consiglio nazionale forense

Andrea Mascherin nuovo presidente consiglio nazionale forense

Andrea Mascherin

Il Consiglio nazionale forense ha eletto il suo nuovo presidente. E' Andrea Mascherin, che prende il posto di Guido Alpa. Mascherin, penalista, iscritto all'Albo del Consiglio dell'ordine di Udine, eletto al Cnf dal distretto di Trieste, ha già ricoperto la carica di consigliere segretario nella scorsa consiliatura. Subito dopo l'elezione ha ringraziato Alpa e ha annunciato una rinnovata stagione di impegno e di lavoro ''a pieno ritmo''.


Il Consiglio ha inoltre eletto i componenti dell'Ufficio di Presidenza: Giuseppe Picchioni (vicepresidente - distretto di Bologna ) Francesco Logrieco (vicepresidente - distretto di Bari), Rosa Capria (consigliere segretario - distretto di Firenze), Giuseppe Gaetano Iacona (tesoriere - distretto di Caltanissetta). Il nuovo plenum del Cnf, che rimarrà in carica fino al 2019, è composto tra 33 componenti, di cui 8 avvocate, in ossequio al principio del rispetto della rappresentanza di genere introdotto dalla legge di riforma dell'ordinamento professionale, prima in Italia ed in Europa a farlo.

''Il nuovo Cnf lavorerà per promuovere l'impegno dell'Avvocatura per la ripresa sociale del Paese nel rispetto dei valori e principi di una società democratica; questo significa che al centro dell'impegno ci sarà la tutela dei diritti dei cittadini, che non devono essere sacrificati a valori meramente economici - ha detto Mascherin - Con specifico riguardo alle sfide che attendono la professione, è necessario un cambio di marcia verso una ulteriore modernizzazione della professione, con lo sguardo sempre attento alla tutela dei grandi valori che hanno fatto da sempre dell'Avvocatura il baluardo delle democrazie occidentali''.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.