Cerca
Home . Soldi . .

Interattiva: e-learning in Italia vale circa 500 mln euro

Al via a Riccione nona Edizione Interattiva Partners Meeting

Interattiva: e-learning in Italia vale circa 500 mln euro

E' un mercato in continua crescita quello che ruota intorno all’e-learning, e che in Italia vale circa 500 milioni di euro. Aumentano, infatti, le esigenze di queste nuove tecnologie e metodologie formative, tanto che le previsioni di mercato parlano, sia nel 2015 che nel 2016, di un +5,8% nell’area dell’Europa occidentale, con un fatturato totale che passerà dagli attuali 6,8 miliardi a 8,1 miliardi.


Delle potenzialità dell'e-learning e del suo ruolo nel mercato dei corsi di aggiornamento, sempre più indispensabili anche a causa dell'allungamento progressivo della vita lavorativa, se ne parlerà alla nona 'Edizione interattiva Partners Meeting', che si terrà a Riccione domani e il 17 aprile, dalle ore 14,30, presso il Parco Oltremare, in via Ascoli Piceno 6.

L'incontro, che costituisce da anni un punto di riferimento per gli addetti al settore della formazione online, è organizzato da Interattiva, azienda leader sulla formazione e-learning. Quest'anno saranno presentati nuovi progetti formativi che abbracciano il settore della scuola, dell'impresa e della sanità.

Tra questi, il 'Progetto Scuola', per il recupero dei debiti formativi per il biennio delle superiori con l'e-learning, attraverso una piattaforma dedicata ed esclusiva, il tutto in collaborazione con le scuole e con la sinergia di Irsaf, Uni Telma, Sapienza. Poi, il 'Progetto Impresa': l'imprenditore non acquista formazione a prescindere, ma progetti formativi che migliorano la professione dei dipendenti all'interno dell'impresa. E il 'Progetto Oss', per portare la formazione in modalità e-learning per le operatrici socio-sanitarie. Saranno, inoltre, illustrate le nuove modalità di erogazione della formazione: la m-learning, formazione su smart e tablet; Self Placed Platform, un grande servizio per le imprese per dare la piattaforma (didattica e gestionale) personalizzata in uso gratuito, gestita da remoto, per una formazione a consumo e ad hoc; Formazione in cluod, con cui Interattiva porterà la formazione in cloud in sinergia con partner tecnologi a livello internazionale.

"Nel 2014 abbiamo erogato circa 80.000 corsi e-learning e oggi siamo la struttura di riferimento sul mercato dell'e-learning in Italia. Interattiva, attraverso il suo centro studi e partner di alto livello, rappresenta un'azienda innovativa, fiore all'occhiello per l'Italia. Con i nostri uffici dislocati in Europa riusciamo ad avere la percezione di quanto sia in evoluzione il mercato", ha dichiarato Roberto Nardella, presidente Cda Interattiva.

Interattiva può contare su: 70 centri di eccellenza in Italia in forma franchising, 550 titoli di percorsi formativi, 8 piattaforme informatiche, 8 aree di intervento (sicurezza, management, lingua, sanità, professionisti tecnici, professionisti commerciali e fiscali, informatica, scuola e master). Interattiva, inoltre, vanta partner internazionali sulla formazione manageriale e una grande officina di contenuti, con esperti decennali nella formazione, un'azienda già accreditata per la formazione continua in tutti gli ordini professionali.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.