Home . Soldi . .

Da falegnameria a It start up e artigiani altoatesini sbarcano a Milano

Da falegnameria a It start up e artigiani altoatesini sbarcano a Milano

Dalla falegnameria all'It, start up e artigiani altoatesini sbarcano a Milano per l'Expo. Sei aziende artigiane altoatesine e l’associazione economica 'Mirsarner', infatti, presenteranno i propri prodotti e servizi dal 4 all’8 giugno all‘Italian Makers Village, nell’ambito del programma Fuori-Expo, con lvh.apa Confartigianato Imprese. Una manifestazione parallela all’Expo che si svolge nello stesso periodo in Zona Tortona e che è ufficialmente inserita nel programma di contorno dell’Esposizione mondiale. Il progetto permetterà alle piccole e medie imprese di usufruire dell’elevatissimo flusso di visitatori presente a Milano e consentirà di presentare i propri prodotti locali di qualità, nonché i propri servizi di vario genere. Nell’Italian Makers Village ci saranno anche delegazioni per incontri B2B: la settimana altoatesina non farà eccezione, con acquirenti provenienti da Russia, Usa ed Europa dell’Est.


La giovane Start-Up Datic presenterà, ad esempio, le proprie soluzioni It su misura e saprà consigliare un ingresso vincente sul web, mentre Markus Wunderer (Feuer und Stahl) sarà pronto a garantire un’estate perfetta con i suoi caminetti e grill fatti a mano. 'Mirsarner' offrirà, dal canto suo, quattro aziende di qualità: tra esse, la falegnameria Tripus con mobili da giardino unici e la Sansta Trading, capace di regalare vere e proprie atmosfere di bosco grazie ai propri box in cembro fatti a mano e naturali al 100%.

Tra i protagonisti, anche la falegnameria Eberhard Hofer, capace di trasformare sogni d’arredi in legno in realtà, e Natur Erleben, specializzata nella produzione di macchinari per pane, pasta e paste alimentari. La ditta familiare Deur di Santa Cristina è pronta a presentare sculture in legno fatte a mano con amore seguendo la tradizione gardenese, mentre l’impresa Martin Speck è desiderosa di mostrare come proprio fiore all’occhiello il proprio speck realizzato artigianalmente. A conservare i piedi al caldo ci penseranno invece le pantofole in feltro del calzolaio S.Brugger, prodotte secondo la migliore tradizione artigiana. Ultima, ma non certo per importanza, la panetteria di qualità Eisenstecken di Caldaro, pronta ad accogliere i visitatori nel mondo del piacere grazie ai propri prodotti da forno sempre freschi e deliziosi.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.