cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 02:01
Temi caldi

Somalia: al-Shabab rivendicano omicidio deputato a Mogadiscio

03 luglio 2014 | 13.46
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - Militanti del gruppo islamico al-Shabab, legato ad al-Qaeda, hanno rivendicato l'omicidio del deputato somalo Mohamed Mohamud Hayd, avvenuto stamane nel distretto di Hamarweyne, a Mogadiscio. Lo ha riferito l'agenzia Dpa, secondo cui nell'agguato, avvenuto all'uscita della moschea Masjid Marwaaz, e' rimasto ucciso anche un bodyguard di Hayd.

Al-Shabab ha eseguito "con successo un'operazione, uccidendo un deputato somalo e la sua guardia del corpo e ferendo un altro deputato (Abdullahi Ahmed Onka, ndr)", ha affermato uno dei leader del gruppo, Sheikh Abdiazis Abu Muscab, alla radio Andulus.

Il primo ministro somalo, Abdiwali Sheikh Ahmed Mohamed, ha condannato "l'attacco terroristico". Hayd e' il quarto deputato somalo ucciso dagli al-Shabab negli ultimi sei mesi. Il movimento legato ad al-Qaeda accusa i parlamentari di approvare leggi "anti-islamiche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza