cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 07:20
Temi caldi

Somalia, concluso assedio al Shabaab a hotel Mogadiscio: 20 morti

02 giugno 2016 | 12.33
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Foto Afp) - AFP

L'assedio dei miliziani islamisti di al Shabaab all'hotel Ambassador di Mogadiscio si è concluso stamani con un bilancio di 20 morti. Tra le vittime, hanno riferito le autorità somale, anche due parlamentari e due guardie addette alla sicurezza. I feriti sono oltre 60.

L'attacco ha avuto inizio quando un attentatore suicida si è lanciato con un'auto contro l'entrata dell'albergo, frequentato da funzionari di governo e uomini d'affari, intorno alle 17 di ieri.

L'esplosione ha distrutto le barriere di sicurezza poste all'ingresso e danneggiato molti negozi vicini. Miliziani armati di al Shabaab hanno poi preso d'assalto l'albergo dando inizio all'assedio. Le forze di sicurezza somale sono intervenute circondando l'hotel e isolando la zona. Nel corso della notte si sono susseguite varie esplosioni e sparatorie.

Nelle prime ore di oggi le forze somale hanno ucciso tre miliziani islamisti che si erano nascosti all'interno dell'edificio di cinque piani, mettendo fine all'assedio durato oltre 10 ore. Il presidente somalo Hassan Sheikh ha condannato il "brutale atto di terrorismo" che è stato rivendicato da al Shabaab poco dopo l'inizio dell'attacco attraverso la propria emittente radiofonica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza