cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 18:37
Temi caldi

Sondaggio: la Lega al 31,5%, cala ancora il M5S

17 gennaio 2020 | 09.32
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Far-right Interior Minister Matteo Salvini gestures during his electoral tour on August 9, 2019 in Mola di Bari, south of Italy. - Salvini pulled his support for Italy's governing coalition on August 8, 2019, and called for snap elections, prompting the country's premier to demand that he "justify" his decision to provoke a political crisis. Salvini, whose hardline League Party has already called for snap polls, has clashed with his fellow Deputy Prime Minister Luigi di Maio of the anti-establishment Five Star Movement (M5S) party over a range of policies. (Photo by Alberto PIZZOLI / AFP) - AFP

Le intenzioni di voto degli italiani sembrano continuare a premiare il fronte sovranista. Mentre prosegue il calo del M5S. Secondo gli ultimi sondaggi elettorali Index Research per la trasmissione 'Piazza Pulita' di La7, la Lega di Salvini guadagna lo 0,2% e arriva 31,5%, mentre cala, anche questa settimana, il M5S, che perde lo 0,2% e attesta al 15,8%.

Il Partito Democratico cresce di un decimale e arriva al 18,9%.Resta invece stabile Fratelli d’Italia al 10,5%. Forza Italia perde un decimale e si ferma al 6,6%, mentre Cambiamo di Toti è allo 0,9% (-0,1%).

Tutto più o meno invariato per le altre forze: Italia Viva di Renzi è al 4,4% (+0,1%), la Sinistra è al 2,8% (-0,1%), Azione di Calenda è al 2,1% (+0,1%), i Verdi scendono al 2,0% (-0,1%), +Europa stabile all’1,6%.

La coalizione di governo si ferma al 41,9%, mentre il centrodestra unito vale il 48,6% (+0,1%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza