cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:22
Temi caldi

Roma

Sorelle morte nel rogo del camper, ergastolo per Seferovic

18 settembre 2019 | 14.45
LETTURA: 2 minuti

Elisabeth, Francesca e Angelica Halilovic rimasero uccise nell'incendio a Centocelle nel 2017 in seguito al lancio di una molotov

alternate text
(Fotogramma)

Condannato all’ergastolo Serif Seferovic per la morte delle tre sorelle Elisabeth, Francesca e Angelica Halilovic, di 20, 8 e 4 anni, uccise nel rogo del camper nel parcheggio di un centro commerciale a Centocelle il 10 maggio 2017 in seguito al lancio di molotov. A deciderlo i giudici della Terza Corte d’Assise di Roma.

Serif Seferovic, accusato di omicidio plurimo, detenzione, porto e utilizzo di armi da guerra e incendio doloso, era stato fermato a Torino pochi giorni dopo il rogo costato la vita alle tre sorelle rom. Un anno fa per quella tragedia era stata condannata a 20 anni la cognata Lisabeta Vicola, mentre è ancora latitante in Bosnia Renato Seferovic, fratello di Serif.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza