cerca CERCA
Venerdì 15 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:32
Temi caldi

Cinema

Sorrentino congela il biopic su Berlusconi: "Una storia complicata"

29 novembre 2016 | 12.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Paolo Sorrentino (Xinhua)

Paolo Sorrentino ha deciso di congelare, per ora, il suo progetto di un biopic su Silvio Berlusconi, definendo lo "complicato". Lo riporta 'Variety', ricordando che il film si sarebbe dovuto intitolare 'Loro'. "Volevo scrivere una sceneggiatura per un film su Berlusconi, ma è una storia complicata e non è sempre possibile fare il film che si desidera", ha detto il regista di 'La grande bellezza'.

Nell'ultima edizione del Festival di Venezia, dove ha presentato la sua prima serie televisiva 'The Young Pope', Sorrentino aveva affermato che 'Loro' sarebbe stato un lavoro equilibrato sul miliardario e politico italiano. Il regista ha però deciso di concentrarsi per ora sullo script per la seconda stagione di 'The Young Pope'.

'Variety' sottolinea anche che Sorrentino ha realizzato i suoi ultimi due lavori, 'La grande bellezza' e 'Youth - La giovinezza', con Medusa, società cinematografica del gruppo Berlusconi.

Dopo l'accostamento fatto dalla rivista, Giampaolo Letta, vice presidente e amministratore delegato di Medusa, replica così all'AdnKronos: "Con Sorrentino non ne ho, non ne abbiamo mai parlato. A settembre mi disse quanto in quei giorni diceva a tutti, cioè che aveva questa idea di un film sulla vita di Berlusconi, un'idea e non ancora un progetto, che era comunque una cosa complessa. Dopo allora non ne abbiamo mai parlato".

"Collegare le due cose è assolutamente fuori dal mondo - conclude Letta - con Sorrentino abbiamo collaborato per tanti suoi film, insieme a Indigo, e in tutti questi anni la sua autonomia e indipendenza non è mai stata messa in discussione da noi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza