cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 07:11
Temi caldi

Sostenibilità, la ricerca: bene la familiarità meno i comportamenti

17 marzo 2022 | 14.40
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotolia

Migliora la familiarità degli italiani verso la sostenibilità (+2% vs 2021) con un incremento importante e interessante che riguarda direttamente i giovani (+18% vs 2021, con il 39% degli intervistati che si definisce molto consapevole di cosa sia e cosa comporti essere sostenibili nella quotidianità). E' quanto emerge da uno studio di Finish, in collaborazione con Ipsos, condotto in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua (22 marzo), istituita dalle Nazioni Unite nel 1992.

Sui comportamenti personali in favore della sostenibilità le difficoltà si fanno più evidenti. A questo proposito, sebbene con percentuali di azione ancora molto elevate, tutti, o quasi, i comportamenti da attuare per vivere in maniera sostenibile hanno visto una flessione rispetto all’anno precedente: -2% di coloro che sono disposti a rinunciare a qualcosa oggi se ciò garantisce maggiori risorse ambientali per le generazioni future (62% nel 2022 vs 64% nel 2021), -5% tra coloro che dichiarano di provare a ridurre lo spreco di cibo (78% nel 2022 vs 83% nel 2021) e -3% tra coloro che dichiarano di provare a ridurre lo spreco d’acqua (74% nel 2022 vs 77% nel 2021).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza