Al padiglione del Belgio degustazioni con insetti commestibili

SOSTENIBILITA
Al padiglione del Belgio degustazioni con insetti commestibili

Al Padiglione del Belgio degustazioni con insetti commestibili

Pasta integrale con larve di Tenebrium Molitor, il verme della farina. E' la prima specialità con insetti commestibili presentata oggi a Expo dal padiglione del Belgio. Gli insetti forniscono proteine di alta qualità, sono ricchi di fibre e micronutrienti. "L’introduzione di questi animali nella nostra dieta - ha detto Andrea Mascaretti, presidente della Fiera Internazionale per la sicurezza alimentare - è una delle soluzioni più valide per nutrire il pianeta del futuro".


Benefici per l’ambiente, con una bassa emissione di gas serra e un minore impiego di acqua rispetto agli allevamenti tradizionali, e una soluzione alle problematiche legate alla malnutrizione. Nei prossimi giorni l’Efsa, l'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, pubblicherà la sua opinione in merito al consumo di insetti a scopi alimentari.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.