Cerca

Soggiorni in B&b senza moneta, torna la settimana del baratto

dal 16 al 22 novembre

APPUNTAMENTI
Soggiorni in B&b senza moneta, torna la settimana del baratto

Un soggiorno gratuito in cambio di beni o servizi. Torna la Settimana del baratto che dal 16 al 22 novembre coinvolgerà migliaia di Bed & breakfast in tutta Italia animando viaggi e weekend fuori porta dei nostri connazionali. Alla base dell'iniziativa, giunta alla settimana edizione, c'è la fantasia e la creatività sia delle proposte dei viaggiatori che delle richieste espresse dai gestori dei b&b italiani.


Qualche giorno in cambio di prodotti tipici della regione di provenienza è tra i baratti 'classici' come anche quelli che riguardano la realizzazione del sito web o un servizio fotografico della struttura in cambio di ospitalità con colazione compresa.

C'è poi il 'comparto' che riguarda la manutenzione della casa o un aiuto in attività varie che i viaggiatori sono disponibili a barattare in cambio di un soggiorno (lavori di giardinaggio, manutenzione degli impianti di riscaldamento, lavori di miglioramento della struttura, creativi e non).

Ci sono poi tanti baratti insoliti sia per quanto riguarda l'oggettistica che i servizi: il gestore che baratta un soggiorno in cambio di abbigliamento anni '50 e i viaggiatori che offrono la loro esperienza di tatoo artist o di maestri di tango argentino per rendere indimenticabile il soggiorno nella struttura a beneficio non solo dei proprietari ma anche di eventuali altri ospiti.

Hanno partecipato alla scorsa edizione 2000 B&B in tutta Italia per 10.000 viaggiatori che hanno scelto la Settimana del Baratto. I baratti? Hanno riguardato prevalentemente i servizi.

In questo modo, ogni anno la Settimana del Baratto permette di viaggiare in Italia a costo zero adattando la più antica formula di scambio al contemporaneo sistema della sharing economy.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.