Home . Sostenibilita . Appuntamenti . Acquisti responsabili, arriva il cash mob etico

Acquisti responsabili, arriva il cash mob etico

Il 22 maggio in 12 punti vendita Coop di tutta Italia

APPUNTAMENTI
Acquisti responsabili, arriva il cash mob etico

(Fotolia)

Informare i cittadini e stimolarli a scegliere in modo consapevole le realtà imprenditoriali capaci di rispettare l’ambiente e le persone. Come? Grazie al voto col portafoglio. E' così che il 22 maggio, in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato da ASviS, Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile, Coop e NeXt – Nuova Economia X Tutti organizzano un Cash Mob Etico nazionale che coinvolgerà 12 supermercati e ipermercati Coop in tutta Italia.


Da Trieste, a Parma; da Roma a Taranto, tutta la Penisola sarà coinvolta in un gesto concreto di acquisto responsabile e informato che evidenziano il potere dei consumatori di dirottare le produzioni verso strategie più sostenibili e rispettose di ambiente, territorio e lavoratori. L’evento è una delle azioni nazionali promosse e organizzate dal gruppo Goal 12 di ASviS, impegnato nella sensibilizzazione della popolazione italiana nei confronti delle filiere di consumo e produzione responsabili.

Il Cash Mob Etico è un gesto concreto di acquisto responsabile dal basso e promozione delle imprese o filiere di produzione sostenibili. Il 22 maggio si terrà in 12 punti vendita Coop selezionati, valorizzando alcuni panieri di prodotti più sensibili e coerenti con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, relativi il Goal 12.

Per questo evento, all’interno degli store Coop, saranno messi in evidenza e raccontati i marchi etici Vivi Verde, Buoni e Giusti e Solidal, insieme con alcune filiere di Libera Terra. Le aziende e le filiere responsabili sono garantite dal questionario di autovalutazione ideato da NeXt (www.nexteconomia.org/buone-pratiche-per-la-sostenibilita/) e nato dalla fusione degli Obiettivi dell’Agenda 2030, con i coefficienti del BES – Benessere Equo e Solidale.

Conoscere, acquistare e condividere sono le tre azioni chiave, che realizzano l’atto del consumo responsabile e sono la condizione necessaria per aderire al Cash Mob Etico. Ma questo gesto concreto non è solo un acquisto diretto, ma anche una valorizzazione del rapporto tra imprenditori, lavoratori e consumatori attraverso la tecnologia della App Voto col Portafoglio, facilmente scaricabile e georeferenziata in modo da poter valutare e segnalare aziende sostenibili in tutta Italia, in qualunque momento.

Il 22 maggio, chiunque acquisterà i prodotti segnalati nei punti vendita Coop, potrà scaricare la App e votare quanto acquistato, in un atto “social” di condiviso delle proprie scelte di acquisto responsabili. L’iniziativa si terrà nei seguenti punti vendita Coop: Trieste (Iper Torri d’Europa); San Donà di Piave (Iper Piave); Mantova (Iper La Favorita); Parma (Iper Centro Torri); Ferrara (Iper Le Mura); Bologna (Extracoop Nova); Ravenna (Extracoop ESP); Pesaro (Iper Pesaro); Chieti (Iper Centro D’Abruzzo); Roma (IperEurRoma2); Taranto (Iper Taranto); Catania (Iper Katanè).



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.