Cerca

A Roma ragazzi in piazza con Greta: "Siamo con te"

APPUNTAMENTI
A Roma ragazzi in piazza con Greta: Siamo con te

Il clima chiama e i giovani rispondono. L'appuntamento è il solito: venerdì in piazza per chiedere ai governi un'azione efficace per contrastare i cambiamenti climatici. A Roma l'appuntamento del 19 aprile del #FridayForFuture è in piazza del Popolo con Greta Thunberg, la 16enne svedese diventata una vera star dando vita al movimento internazionale dei giovani per il clima.


L'agenda in Italia della giovane attivista è ricca di impegni: domani in Vaticano incontrerà Papa Francesco, giovedì 18 aprile sarà ricevuta alle ore 11 in Senato dalla presidente Elisabetta Casellati e venerdì 19 aprile parteciperà come relatrice allo ‘sciopero del clima’ organizzato, appunto, dagli attivisti romani di #FridaysForFuture che si terrà dalle 10 alle 15.

"Sarà una giornata indimenticabile per tutti. Greta è il simbolo di questo movimento e siamo onorati di riceverla" dicono i ragazzi del #FridayForFutureRoma. "A Greta diremo che non è sola in questa battaglia", racconta Marianna Panzarino, studentessa universitaria tra gli attivisti del movimento romano, che aggiunge: "per venerdì ci aspettiamo la stessa partecipazione che c’è stata lo scorso 15 marzo. Ci scrivono sulla pagina facebook e ci fanno sapere che verranno anche ragazzi delle medie e delle elementari per ricordare che questo è un movimento davvero generazionale".

Ad accogliere Greta in piazza del Popolo un 'palco a pedali' che consentirà di alimentare anche con energia rinnovabile la manifestazione. Il palco, spiega l'ideatore Andrea Satta del gruppo musicale 'Tetes de Bois', "è formato da 128 biciclette che produrranno energia. Ognuno però dovrà venire con la propria bici che da quel giorno avrà un'altra storia perché ha acceso la musica e l'arte. E' un'utopia concreta". Anche i 'Tetes de Bois' sul palco di Roma? "Forse una sorpresa ci sarà perché so che sta girando una canzone e magari per venerdì tutti insieme riusciremo a cantarla" afferma Andrea Satta.

Cosa prevede il programma. All'interno della piazza, racconta il giovane attivista Riccardo Nanni, "ci saranno 4 gazebi in cui avremo diverse attività: poesie, musica, abbracci gratuiti e arti visive. Inoltre, avremo anche una performance artistica inedita della quale non posso rivelare altri dettagli".

Per coprire "dal basso" tutti i costi dell'organizzazione della giornata è partita una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe che continuerà anche nel giorno della manifestazione: "chi vorrà potrà sostenere il nostro crowdfunding dando una piccola offerta a dei ragazzi che gireranno per la piazza".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.