A Padova Galileo, la Settimana della Scienza e dell'Innovazione

Tornano il Premio Galileo e il Galileo Festival con più di 80 appuntamenti e 200 relatori

APPUNTAMENTI
A Padova Galileo, la Settimana della Scienza e dell'Innovazione

Entrare in un rivelatore di particelle o scoprire come vedono il mondo gli animali, conoscere i segreti di un planetario e mettere a confronto i grandi telescopi ottocenteschi con gli ultimi strumenti per l’esplorazione del cielo, sondare insospettabili influenze lunari. E poi perché no?, andare a cena con gli scienziati per parlare, tra una portata e l'altra, di microbi, diamanti o cambiamenti climatici. Oltre 30 realtà del mondo scientifico, culturale, imprenditoriale e associativo insieme con le istituzioni cittadine per trasformare Padova nella capitale della scienza e della divulgazione. Dal 6 al 12 maggio Galileo, la Settimana della Scienza e dell'Innovazione propone 80 appuntamenti e chiama a raccolta 200 relatori.


Cuore della manifestazione, la cerimonia di consegna del premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica, (il 10 maggio): i cinque finalisti, protagonisti di un incontro pubblico il 9 maggio, sono Cristina Cattaneo, Roberto Defez, Pietro Greco, Sandra Savaglio e Peter Wadhams. A Padova i grandi nomi della ricerca scientifica: da Elena Cattaneo, che sarà protagonista della lectio magistralis sulla storia dei geni, ad Alberto Mantovani, immunologo e direttore scientifico di Humanitas, che aprirà anche il ciclo di incontri curati con Fondazione Airc per la ricerca sul cancro; da Roberto Battiston, docente di Fisica sperimentale all’Università di Trento, già presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, a Paolo Benanti, docente di Etica della Tecnologia alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, fino al teorico della blue economy Gunter Pauli.

Tra i temi al centro della Settimana, la formazione delle competenze per le imprese che innovano, le strategie per la tutela dell’innovazione, internet delle cose, processi organizzativi nell’era di industry 4.0, big data per la crescita delle imprese e del territorio ma anche argomenti di attualità come la democrazia all’epoca degli hacker e le fake news. Non solo dibattiti: in programma ci sono visite guidate nei luoghi della scienza di Padova, laboratori e format originali come le “cene con la ricerca” organizzate dall’Università di Padova e spettacoli.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.